Privacy Policy

Test con le agenzie Microstock

“Aspetta 23 ore prima di tornare e caricare i tuoi nuovi file campione.!

Cosi mi dice iStockphoto prima che io possa per la 4 volta proporre 3 foto per poter entrare nel loro circuito.

Per le prime 3 volte devi aspettare solo 3 gg, ora ne chiedono 7 gg prima che si possa caricare nuovamente delle foto, chissà cosa succede andando avanti con tentativi successivi? dovranno passare mesi? cancellazione dell’account? insomma ad un certo punto cosa succederà se non ti vogliono?

Sistema decisamente diverso adotta Dreamstime, dopo aver effettuato la registrazione si possono imediatamante caricare le foto (fino ad un massimo di 150), inserisci le key, descrizione e selezioni la directory.

Trovo corretto questo metodo perchè permette anche di valutare la tua capacità di descrivere e saper inserire le key adeguate.
In tempi brevi fanno la selezione e mettono online ciò che ritengono valido e quello non idoneo lo mettono in una sezione dove risiedono tutti i file non accettati.
Descrizioni dettagliate sul perchè quella foto non è idonea e volendo ti permettono di riproporla una volta corretto l’errore evidenziato.

Diversamente fa iStockphoto, registri e proponi solo 3 foto dove puoi inserire un titolo e una descrizione e invii.

Come sia il pannello di gestione o in che modo ti fanno taggare le foto non ne ho idea, tocca prima passare questa benedetta selezione.
Insomma aspettiamo che l’allenatore si decida a farmi alzare dalla panchina e mi faccia andare sul campo. 🙂

E’ ormai evidente che per me è diventata una questione di principio con iStockphoto ma sopratutto voglio capire, capire cosa non và, capire se il problema risiede in me o in loro e aiutare i miei colleghi con la mia esperienza a non trovarsi più nella medesima situazione.

Quindi ho deciso di continuare ad effettuare i miei test sul resto delle agenzie Microstock utilizzando sempre le stesse foto campione n.20.

shutterstockUn altro modo di approcciare la registrazione, utilizza shutterstock si prendono 48 ore per verificare i dati dei tuoi documenti e solo dopo permettono il caricamento delle foto, in che modosia il pannello di controllo e la gestione dei file tocca aspettare che passino le 48 ore.

Attualmente la situazione è la seguente:
iStockphoto 0 foto online e 9 foto non acettate
Dreamstime 10 foto online su 20
Shutterstock in attesa di verifica dei documenti

Quando concuderò il mio test avrò una panoramica generale sulle agenzie Microstock, avrò una mappatura completa delle loro valutazioni sulle stesse foto.

Ho appena iniziato il test e già emergono delle contraddizioni sulle valutazioni di istockphoto rispetto Dreamstime, ma è ancora prematuro parlarne.

A presto.

Share
This entry was posted in Archivi fotografici, Foto, Microstock and tagged , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Test con le agenzie Microstock

  1. morenosoppelsa says:

    Ciao Elena, hi provato anche con Fotolia? Io su Dreamstime ho circa 630 foto e ho venduto 700 licenze, mentre con fotolia sono a 170 foto e 100 vendite (sono diventati più selettivi ultimamente). Ho passato la selezione con istockphoto, ma non ho ancora caricato foto. Anche perché per il mio genere di foto vedo che va abbastanza bene con Dreamstime. E’ normale che ci siano differenze di selezione sulle stesse foto tra diversi microstock, così come capita che una foto che un selezionatore di uno stock respinge viene accettata da un altro selezionatore dello stesso stock (io ho riproposto foto a distanza di un anno e sono state accettate molte di quelle inizialmente respinte). Con Shutterstock è difficile superare la selezione: devono accettare almeno sette foto tra le dieci che proponi e dopo deve passare un mese prima di riproporne altre. Io sono stato bocciato tre volte e mi sa che non riprovo più. Mi hanno bocciato anche una foto che ho venduto più di trenta volte in altri microstock.
    http://www.dreamstime.com/morenosoppelsa_info

    Moreno

  2. Cattivik3 says:

    Ciao Moreno,
    Fotolia è la prossima che proverò, ho una lista di 10 agenzie che voglio provare e testare.
    Và benissimo che ci sia una selezione accurata e selettiva, quello che chiedo e chiarezza e coerenza affinchè un possa avere chiaro cosa non và nei file che propone e sistemarlo in seguito.
    Ogni agenzie deve avere il suo stile e se non lo sai interpretare è giusto che le foto vengano rifiutate, ma sul tecnico, se c’e’ un disturbo, dovrebbe essere riscontrato da tutte le agenzie, ma questo non lo sto vedendo.

    Ed è per questo che ho decido si condividere la mia esperienza
    a) per capire
    b) per confrontarmi con chi c’è già passato
    c) per aiutare chi ci passerà

    Sono la prima a mettermi in discussione, cambiare, rifare le foto, migliorare la qualità ma fatemi capire in che direzione devo andare.

    Che ne pensi?

    ps. ora vado a vedere le tue foto, grazie del tuo intervento.